• Le Statue presenti nel giardino Alzheimer sono state ideate e realizzate insieme all’artista Fabiola Vitale e rappresentano l’evoluzione della persona con il sopraggiungere della demenza o della malattia di Alzheimer. Nella mente si iniziano a modificare degli ingranaggi e lentamente la mente si svuota, i gesti diventano imprecisi e la persona si allontana dalla realtà per entrare in un suo mondo, divenendo più fragile.